Trascorrere tempo immersi nella natura

Durante il nostro viaggio in Thailandia io e Vincenzo abbiamo avuto modo di trascorrere molto tempo in mezzo alla natura e mi sono resa conto di quanto questo ci abbia fatto bene.

Abbiamo soggiornato a Phuket, precisamente nella località di Kata beach, abbiamo goduto dell’oceano caldo, visitato templi favolosi e fatto escursioni in barca raggiungendo le meravigliose isole tropicali vicine.
Ma un giorno in particolare mi ha fatto capire quanto importante sia prendersi del tempo per se stessi e trascorrerlo possibilmente nella natura: io e Vincenzo abbiamo deciso di dedicare un pomeriggio alla scoperta della natura più vera, così ci siamo recati a Kathu.

Kathu è un piccolo villaggio rurale che si trova a metà strada circa tra Phuket Town e Patong.
Si trova in una zona poco battuta dai turisti, è un luogo in cui vive la gente locale, un luogo molto tranquillo.

Arrivati a Kathu io e Vincenzo iniziamo l’esplorazione.
Passeggiamo lentamente, senza fretta, in maniera molto rilassata.
Durante la nostra passeggiata per il villaggio alcuni cani e galli ci seguono, sembra proprio che ci vogliano accompagnare!

Ad un certo punto giungiamo davanti a numerosi scalini.
Saliamo? Saliamo!


Gradino dopo gradino ci inoltriamo sempre di più nella fitta vegetazione della giungla, facendo degli incontri speciali con ragni giganti..


La natura qui è davvero rigogliosa, la vegetazione tropicale è di un verde brillante meraviglioso!


L’aria è molto umida, fa davvero molto caldo, ma noi non ci fermiamo.

Iniziamo a riporre la nostra attenzione ai suoni della natura viva che ci circonda: chiudiamo gli occhi e udiamo il canto degli uccellini, il suono dell’acqua che scorre..

Acqua che scorre? Eh sì, proseguendo nella nostra passeggiata arriviamo ad piccola cascata!

Ci fermiamo un attimo, respiriamo a pieni polmoni l’aria pulita ed entriamo in uno stato di completo relax ed in completa sintonia con l’Universo, uno stato in cui ansie e paure non esistono.

Cellulari spenti e pochissime tracce di cemento.
Solo io, il mio compagno e la natura.

Concludere in bellezza

Riprendiamo la nostra passeggiata e con grande sorpresa ci ritroviamo davanti ad un centro benessere immerso nel verde.
Ne rimaniamo incantati e decidiamo di abbandonarci ad un massaggio davvero unico: sdraiati all’aria aperta nel bel mezzo della giungla, con il profumo dell’olio di cocco che viene utilizzato per massaggiarci, con sottofondo il canto degli uccelli..

Un’esperienza incredibile!

Un’importante lezione

Il tempo trascorso nella natura mi è stato di grande aiuto per comprendere come la felicità si trovi nelle piccole cose e come basti davvero poco per sentirsi meglio.

Ho provato su me stessa come immergersi nella natura, anche solo per poco tempo, abbia dei benefici su mente e corpo.

Stare a contatto con la natura abbassa il nostro livello di stress e ci fa sentire più rilassati; aumenta le nostre difese immunitarie e ci ammaliamo di meno; diminuisce la frequenza cardiaca, combatte la depressione.. fa sentire vivi!

Lascia un commento