Torino: cosa fare nel capoluogo del Piemonte

Torino è il capoluogo del Piemonte, nel nord Italia.

Città nota per i suoi sontuosi edifici barocchi e per le sue antiche caffetterie; per le sue piazze, musei, parchi e molto altro ancora!

Puoi visitare Torino in autonomia, con il bus turistico oppure partecipando a un tour gratuito.

Cosa fare a Torino

  • Visitare almeno uno dei suoi 50 musei.

    Per citarne alcuni: il Museo egizio, il secondo più importante al mondo dopo quello de Il Cairo; il Museo dell’astronomia e Planetario, per quanto riguarda le scienze; il Museo dell’automobile, un must per tutti gli amanti delle quattro ruote; e l’ottocentesca Mole Antonelliana, simbolo della città, che ospita le esposizioni del Museo Nazionale del Cinema.

    Valuta questa offerta: Mole Antonelliana e Museo del Cinema + Autobus turistico!
  • Visitare almeno uno dei suoi 49 mercati rionali.

    Fissi, aperti tutti i giorni e dislocati in tutti i quartieri.

    Il mercato più famoso di tutti è Porta Palazzo.

    Inoltre ogni sabato ha luogo il Balon, mercato dell’usato, che la seconda domenica di ogni mese diventa Gran Balon, in cui si vendono anche oggetti di antiquariato.
  • Passeggiare e rilassarsi in uno dei suoi 51 parchi.

    Tra i più grandi vi è il Parco del Valentino, cuore verde della città, sorge lungo le rive del fiume Po.

    Grazie alle sue statue e fontane ed alla sua flora in questo luogo si respira un’aria magica..

..si possono fare simpatici incontri..

..e qui si trova il celebre Borgo Medievale di Torino, allestito per rendere tributo alle antiche tradizioni storiche e culturali della zona.

  • Visitare una residenza sabauda, patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

    Tra queste troviamo Palazzo Reale, la più importante di tutte le residenze sabaude in Piemonte; Palazzo Madama, le cui porzioni più antiche risalgono all’epoca romana e fu trasformato in castello durante il Medioevo; Reggia di Venaria Reale il cui giardino nel 2019 è stato eletto parco pubblico più bello d’Italia.
  • Visitare la Cattedrale di San Giovanni Battista.

    Principale luogo di culto cattolico di Torino, celebre in quanto qui vi è custodita la Sacra Sindone.
  • Gustare un caffè o un aperitivo sotto i portici.

    Eleganti e maestosi si sviluppano per oltre 18 km.

    I primi risalgono al Medioevo.


Tour notturni

Torino + Piemonte Card

La Torino + Piemonte Card è una tessera turistica: include l’accesso gratuito in numerosi musei, sia di Torino che del resto del Piemonte.
Un’ottima opportunità per risparmiare sulle visite!

Curiosità su Torino

Cos’è un toret?
Toret è un sostantivo del dialetto piemontese che significa piccolo toro.
Questo nome viene comunemente usato per indicare la tipica fontanella pubblica della città.


Prenota qui il tuo transfer a Torino al miglior prezzo: un autista ti verrà a prendere in aeroporto, in hotel o dove vuoi, per accompagnarti all’indirizzo desiderato.

Scopri i dintorni di Torino!

Escursione a Milano in treno ad alta velocità.

Lascia un commento