Cosa mangiare ad Amsterdam: piatti ed esperienze da provare

Ad Amsterdam troverai una vastissima scelta di ristoranti internazionali, tra cui anche l’Hard Rock Cafè. Ma se come me adori assaggiare i cibi tipici del luogo che visiti allora continua a leggere quest’articolo! Qui di seguito infatti ti consiglio cosa mangiare ad Amsterdam, proponendoti prelibatezze tipiche ed esperienze gastronomiche da provare durante il tuo viaggio nella capitale olandese. Inizio con i pezzi forti dello street food ed i dolci, proseguo con le birre e le esperienze gastronomiche più belle, e concludo consigliandoti dei posticini niente male dove potrai deliziare il tuo palato.

1. Patatine fritte olandesi

Grandi e spesse, croccanti all’esterno e cremose all’interno, accompagnate da ketchup, maionese e salsina al formaggio, le patatine fritte che ho mangiato ad Amsterdam sono le più buone di sempre! Le troverai ovunque passeggiando per le stradine della capitale olandese e potrai scegliere di accompagnarle con una vasta gamma di salse, una più gustosa dell’altra.

cosa mangiare ad Amsterdam

2. Crocchette e Bitterballen

Le bitterballen sono polpettine di carne di manzo da sgranocchiare come snack, aperitivo o antipasto. Insieme alle crocchette cremosissime, di cui ne esistono tante versioni, sono un pezzo forte dello street food olandese. Troverai le bitterballen e le crocchette praticamente ovunque, anche nei distributori automatici!

cosa mangiare ad Amsterdam

3. Haring

L’aringa cruda è un altro cibo tipico non solo dei Paesi Bassi ma anche dei Paesi del nord Europa. In Olanda di solito è accompagnata da cipolle, cetriolini e salse. Ti consiglio di gustarla dentro ad un panino, il broodje haring, meglio ancora se in estate quando le aringhe sono più dolci!

4. Kibbeling

Il kibbeling è un piatto tipico composto da bocconcini di pesce (di solito si tratta di merluzzo) impanati e fritti, serviti con della maionese e del limone. Semplice e davvero saporito!

5. Formaggi

Cosa mangiare ad Amsterdam? Il formaggio! In realtà in tutta l’Olanda il formaggio è una cosa seria, quindi non perdere assolutamente l’occasione di visitare un caseificio, un negozio di formaggi, un mercato o il Cheese Museum. Da assaggiare ti consiglio gli originali:

  • Gouda, a pasta dura e dal sapore burroso, è il più famoso e consumato dell’intera nazione;
  • Edam, o Edammer, dalla pasta color giallo tenue e con una sottile protezione di cera rossa;
  • Maasdammer, a pasta semi-morbida;
formaggi olandesi

6. Erwtensoep

Se hai voglia di un piatto caldo e cremoso devi provare l’erwtensoep. Si tratta di una zuppa olandese a base di piselli verdi e fettine di salsiccia affumicata. Questo piatto viene accompagnato con del pane di segale, su cui viene adagiata una fettina di bacon o burro.

7. Stamppot

Un altro comfort food è lo stamppot, ovvero salsiccia affumicata accompagnata da una purea di patate, crauti, cavolo, spinaci, carote ed altre verdure di stagione. Un piatto sostanzioso, nutriente e ricco di gusto, ideale per scaldarsi durante le giornate più fredde!

8. Stroopwafel

Da amante dei dolci non potevo non inserirne in quest’articolo su cosa mangiare ad Amsterdam e gli stroopwafels per me sono davvero imperdibili! Un dolce semplicissimo composto da due cialde molto sottili, tra le quali viene spalmato un delizioso sciroppo al caramello. Ne esistono tante varianti, su cui puoi aggiungere tutto quello che vuoi, dal cioccolato alla frutta secca e così via.

stroopwafel

9. Poffertjes

Un altro dolce che non può mancare durante un viaggio nei Paesi Bassi sono i poffertjes. Si tratta di mini pancakes dorati e sofficissimi. Essi di solito vengono serviti in porzioni di 10 o 12 pezzi e vengono cosparsi di zucchero a velo, ma ne esistono numerose versioni: ad esempio puoi mangiarli anche accompagnati da frutta o gelato.

Cosa bere ad Amsterdam: le birre

Se sei un amante della birra sappi che ad Amsterdam avrai l’imbarazzo della scelta. I Paesi Bassi in generale sono famosi per la loro tradizione birraria: tra le birre olandesi più buone ci sono Heineken, De Manke Monnik, Amstel e Grolsch. Potrai gustarle nei pub o addirittura visitare una delle tante birrerie artigianali che offrono una gran varietà di gusti. Goditi la vasta gamma di bevande disponibili e scopri nuovi sapori durante il tuo viaggio, ma bevi responsabilmente e rispettare le leggi locali in materia di consumo di alcolici!

cosa bere ad Amsterdam

Esperienza gastronomiche

Ad Amsterdam vengono organizzate delle divertenti attività legate al mondo cibo: qui di seguito ti consiglio le migliori.

  • Tour gastronomico di Amsterdam, durante il quale avrai modo di assaggiare diverse specialità locali, mentre passerai davanti ai punti d’interesse della città ed apprenderai tante curiosità sulla tradizionale culinaria del posto.
  • Pancake Cruise, cosa c’è di meglio di una crociera durante cui gusti deliziosi pancake dolci e salati? 😛
  • Crociera sui canali con cena a cui abbiamo preso parte anche noi. Un’esperienza romantica e ricca di gusto. In fase di prenotazione potrai scegliere tra tre diversi menù.
  • Heineken Experience e crociera sui canali: con questa attività potrai visitare l’antica fabbrica della Heineken, una delle marche di birra più famose del mondo, conoscerne il processo di fabbricazione e concludere con una degustazione. Dopodiché ammirerai i pittoreschi scorci di Amsterdam mentre navighi lungo i canali che attraversano la città.

Dove mangiare ad Amsterdam

Qui di seguito ti consiglio dei ristoranti niente male dove potrai deliziare le tue papille gustative:

  • Le Pain Quotidien, consigliato per una buona colazione;
  • Fabel Friet, consigliato per le patatine;
  • Café de Jaren, consigliato per il pranzo;
  • De Belhamel, consigliato per il pranzo;
  • Lucius, consigliato per il pesce;
  • Daalder, per una cena stellata.
dove mangiare ad Amsterdam

Allora, ti è venuta fame? Fammi sapere nei commenti quale tra queste prelibatezze assaggeresti per prima! E se quest’articolo su cosa mangiare ad Amsterdam ti è stato utile rimani sintonizzato per nuove idee di viaggio. A proposito, trovi tutti i miei articoli riguardati i Paesi Bassi a questo link. E non dimenticarti di seguirmi su Instagram, Facebook e tutti gli altri social! 😉

Lascia un commento