Dove soggiornare in Sri Lanka: tutto quello che devi sapere

Templi e siti archeologici dichiarati Patrimonio dell’Unesco, piantagioni di tè e di spezie, parchi nazionali e spiagge dorate: quello in Sri Lanka è un viaggio completo ed indimenticabile! A quest’isola a forma di lacrima situata sotto l’India non manca proprio nulla: essa infatti sa accontentare tutte le tipologie di viaggiatori. A guardarlo su una cartina geografica non si direbbe, ma devi sapere che questo straordinario Paese non è poi così piccolo. Anzi, dovrai mettere in conto di impiegare diverse ore per spostarti da una tappa all’altra e quindi di cambiare alloggio ogni notte o ogni due notti. In quest’articolo ti consiglio dove soggiornare in Sri Lanka in 7 tappe per aiutarti ad organizzare al meglio il tuo viaggio.

1. Dove soggiornare a Colombo

Un viaggio in Sri Lanka inizia sempre da Colombo, poiché l’aeroporto principale del Paese si trova proprio qui. Colombo è una città grande e caotica e molti viaggiatori decidono di saltarla. Io invece ti consiglio di soggiornare qui una notte per riposare dopo il lungo volo e per dedicare una mezza giornata alla visita di questa città.

Io e Vincenzo ad esempio abbiamo soggiornato presso l’Hotel Pegasus Reef che si trova lontano dal centro della città, ma si è rivelata comunque un’ottima scelta. Si tratta infatti di una struttura elegante, moderna e pulita che si affaccia direttamente sull’oceano, dotata di camere spaziose, un enorme giardino, una piscina, due ristoranti, un bar e molti altri servizi impeccabili che garantiscono agli ospiti relax e comfort.

Trovi altri hotel a Colombo a questo link.

dove soggiornare in Sri Lanka

2. Dove soggiornare a Dambulla

Dambulla è una tappa davvero imperdibile durante un viaggio in Sri Lanka grazie all’atmosfera mistica dei suoi templi scavati nella roccia e alla moltitudine di cose che potrai fare qui. Tra le attività più belle c’è la visita al complesso Dambulla Cave Temple, Patrimonio dell’Unesco. Inoltre a Dambulla potrai visitare una piantagione di spezie, fare un giro in mongolfiera e farti fare un rigenerante massaggio ayurvedico.

Noi abbiamo soggiornato presso il Pelwehera Village Resort e te lo consiglio caldamente. Si tratta di una bella struttura circondata da splendidi giardini e che offre ai suoi ospiti camere davvero spaziose, oltre a tutti i comfort e servizi studiati appositamente per garantire un soggiorno confortevole, tra cui una piscina ed una spa. Un gioiello nascosto dove regna la tranquillità e dove ti sveglierai con il canto degli uccelli!

Trovi altri hotel a Dambulla a questo link.

dove soggiornare a Dambulla

3. Dove soggiornare a Kandy

Kandy per me è la città più bella dello Sri Lanka grazie al suo contorno naturale fatto di verdissime montagne ed alla spiritualità che permea l’aria. Qui infatti si trova il Tempio della Reliquia del Sacro Dente, il luogo sacro che custodisce un dente di Buddha, ovvero la reliquia più venerata dai buddisti. Tutte le sere alle 18:30 inizia la cerimonia e viene aperta la stanza al piano superiore dove è conservata la sacra reliquia. A Kandy inoltre si svolge la scenografica processione Esala Perahera con danze e costumi tradizionali che dura 10 lunghe notti. Un’altra attività imperdibile da fare qui è quella di assistere ad uno spettacolo di danze tradizionali presso il teatro che si trova sul lungolago.

Io e Vincenzo abbiamo soggiornato presso il Mount Blue Hotel & Spa Kandy, una struttura magnifica dotata di tutti i comfort possibili e con una vista panoramica mozzafiato: si trova proprio sulle colline di Kandy! Tra i servizi a disposizione ci sono un ristorante che offre prelibatezze sia locali sia internazionali, un centro massaggi e spa, una piscina a sfioro con vista su montagne e fiume.

Un’ottima alternativa è il Cinnamon Citadel Kandy, una struttura di vero lusso con raffinati interni, una piscina con una vista spettacolare sulla natura circostante e completo dei migliori servizi ed esperienze di benessere rigeneranti. Una vera oasi di serenità.

Trovi altri hotel a Kandy a questo link.

Kandy

4. Dove soggiornare a Nuwara Eliya

Nuwara Eliya è una località davvero pittoresca grazie alla presenza delle colline ondulate ricoperte di piantagioni di tè. Si tratta inoltre della zona più fresca dello Sri Lanka, con una temperatura media annuale di 16°C. Devi sapere che Nuwara Eliya è chiamata anche “Little England” poiché fu rifugio per i colonialisti britannici e la maggior parte degli edifici conserva caratteristiche del periodo coloniale. La cosa più interessante che puoi fare qui è visitare una fabbrica di tè, oltre a farne una deliziosa degustazione. Sapevi che lo Sri Lanka è il terzo produttore di tè al mondo?

Per un soggiorno a 5 stelle a Nuwara Eliya ti consiglio di dare un’occhiata al Jetwing St.Andrew’s. Si tratta di un’elegante dimora situata nel cuore delle fresche colline che ti accoglie con il suo raffinato fascino senza tempo e dove ti sentirai coccolato grazie ai servizi impeccabili di classe mondiale. Ora chiudi gli occhi ed immagina di svegliarti davanti alla bellezza delle piantagioni di tè mentre ne sorseggi una tazza. Il tuo soggiorno qui sarà indimenticabile!

Trovi altri hotel a Nuwara Eliya a questo link.

5. Dove soggiornare vicino allo Yala National Park

Tra le cose più belle da fare in Sri Lanka c’è sicuramente un safari! Quasi il 15% del Paese infatti è area protetta e qui abitano circa 91 specie di mammiferi, più di 100 specie di farfalle, 80 specie di serpenti e 435 specie di uccelli. Tra i parchi nazionali più belli c’è lo Yala National Park, dove se sarai fortunato potrai avvistare il raro leopardo dello Sri Lanka. Le strutture ricettive situate nei pressi dello Yala National Park sono tutte molto belle, immerse nel verde e con caratteristiche che ricordano un po’ l’Africa: le trovi a questo link.

safari in Sri Lanka

6. Dove soggiornare al mare in Sri Lanka

Le spiagge dello Sri Lanka sono tutte simili tra loro e sono di soffice sabbia dorata. Il mare è pulito ma molto spesso è mosso, l’ideale per gli amanti del surf. Per scegliere in che spiaggia alloggiare devi tenere presente il periodo in cui andrai in viaggio in Sri Lanka. Se il tuo viaggio sarà tra novembre ed aprile allora dovrai preferire le spiagge della costa sud occidentale, ovvero quelle comprese tra Hikkaduwa e Tangalle. Invece se il tuo viaggio sarà tra marzo ed ottobre allora dovrai preferire le spiagge della costa est, ovvero quelle comprese tra Trincomalee e Passikudah. A largo della costa orientale tra l’altro si trova Pigeon Island, una piccola isola circondata da un mare cristallino, l’ideale per fare snorkeling.

mare in Sri Lanka

7. Dove soggiornare al mare in Sri Lanka vicino all’aeroporto

Se vuoi rimanere il più vicino possibile all’aeroporto, sappi che la spiaggia più bella è quella di Hikkaduwa. Qui troverai anche una vastissima scelta di ristoranti, bar e negozi e sarà praticamente impossibile annoiarsi. Io e Vincenzo abbiamo soggiornato presso il Tamara Motel, dove i proprietari dal gran cuore ci hanno fatti sentire come a casa ed ogni mattina ci preparavano una deliziosa colazione. Ti consiglio questa struttura se vuoi vivere un’esperienza semplice ed autentica!

Se quello che cerchi invece è un mare da sogno ti consiglio di leggere i miei articoli sulle vicine Maldive.

tramonto sul mare

Assicurazione di viaggio

Prima di partire stipula sempre un’assicurazione di viaggio. Essa ti offre protezione finanziaria in caso di imprevisti durante il viaggio, garantendoti una maggiore tranquillità e sicurezza.

Se questo mio articolo su dove soggiornare in Sri Lanka ti è stato utile continua a seguirmi per idee e consigli di viaggio sempre nuovi! Mi trovi anche su Instagram, Facebook e tutti gli altri social. Trovi tutti i miei articoli sullo Sri Lanka a questo link.

Lascia un commento