Cosa vedere a Porto in 2 giorni: il miglior itinerario

Porto è una cittadina dagli incantevoli scorci che ammalia con le sue stradine acciottolate, le facciate degli edifici colorati, il suo patrimonio storico e culturale ed i panorami mozzafiato sul fiume Douro. Ogni angolo di questa città ha catturato il mio cuore con la sua autenticità! Le cose da vedere sono davvero tante: in quest’articolo ti svelo cosa vedere a Porto in 2 giorni proponendoti il miglior itinerario che ti porterà alla scoperta dei suoi luoghi più emblematici. Come nel resto del Portogallo anche qui storia, cultura e buon cibo si fondono in un caloroso abbraccio. Vedrai, sarà un viaggio verso una bellezza senza tempo!

Cosa vedere a Porto in 2 giorni

Prima di svelarti il miglior itinerario di 2 giorni a Porto ti invito a leggere il mio articolo a questo link in cui ti fornisco tutte le informazioni ed i consigli utili per organizzare al meglio il tuo viaggio: come raggiungere il centro città dall’aeroporto, come spostarsi, dove alloggiare, cosa e dove mangiare e molto altro.

cosa vedere a Porto in 2 giorni

Giorno 1: Livraria Lello, Igreja do Carmo, Igreja dos Carmelitas, Casa Escondida, São Bento e Ribeira

Inizia la giornata con la visita della Livraria Lello e Irmão, un edificio in stile Art Nouveau considerato come una delle librerie più belle del mondo. L’ingresso costa 8 euro: i biglietti sono acquistabili solo online sul sito ufficiale con fascia oraria. Prenota con largo anticipo poiché è una delle attrazioni più visitate della città! Una volta arrivato mettiti in coda dietro al cartello che indica l’orario per cui hai prenotato. Non portare zaini grandi: la libreria è piccola ed affollata. Gli 8 euro d’ingresso ti saranno scontati sull’acquisto di un libro: troverai edizioni uniche create apposta per questa libreria.

Libreria Lello Porto

Proprio vicino alla libreria si trovano tre edifici, che visti da fuori sembrano costituire un unico edificio: l’Igreja do Carmo, l’Igreja dos Carmelitas e la Casa Escondida.

  • Igreja do Carmo è una bella chiesa barocca la cui facciata laterale è rivestita da splendidi azulejos. Al suo interno sono conservate opere di grande valore artistico in stile barocco e rococò. Suggestive sono anche le catacombe, dove è conservata la Collezione degli Argenti dell’Ordine del Carmelo.
  • Igreja dos Carmelitas è ancora più bella e l’entrata è gratuita.
  • Ben nascosta tra le due chiese c’è la Casa Escondida, la casa più stretta della città. Passandoci davanti non la noterai ed una volta entrato ti toccherà salire diverse scale, dato che si estende su tre piani. Si dice che l’autrice di Harry Potter abbia preso ispirazione da questa Casa Escondida!
Igreja do Carmo Porto

Ora recati alla stazione di São Bento, ammira i 20000 azulejos che raccontano la storia del Portogallo..

stazione di Sao Bento Porto

..e prosegui fino alla Capela das Almas, un gioiello architettonico che incanta con i suoi azulejos blu intenso.

Cappela das Almas Cappella delle Anime Porto

Trascorri la serata lungo la Ribeira ed ammira il Ponte Dom Luis I illuminato.

Giorno 2: Igreja dos Clérigos, Cattedrale e Chiostro, Largo da Pena Ventosa, Villa Nova de Gaia

Inizia questa seconda giornata visitando Igreja dos Clérigos, chiesa barocca concepita dall’architetto italiano Nicola Nasoni.

Prosegui verso la Sé Catdral do Porto, Cattedrale di Porto. Ammira le imponenti torri ed i dettagli intricati della facciata, osserva gli azulejos del chiostro ed immergiti nella sua storia. Si tratta di un luogo di riflessione, punto di partenza per uno dei cammini di Santiago. Un luogo che ispira ed accoglie i pellegrini lungo il loro viaggio spirituale. Acquista il biglietto d’ingresso a questo link per evitare la coda.

Uscito dalla Cattedrale percorri le scalinate e scatta una bella foto a Largo da Pena Ventosa, uno degli scorci più caratteristici della città.

Cosa vedere a Porto in 2 giorni

Arriva al fiume Douro ed attraversalo in traghetto per raggiungere Vila Nova de Gaia. Essa è la seconda città più popolosa del Portogallo: non è un quartiere di Porto come si potrebbe pensare. Passeggia per il centro storico e fotografa l’Half Rabbit, opera di street art dell’artista Bordalo II.

half rabbit street art vila nova de gaia

Vila Nova de Gaia è famosa per le sue cantine di vino Porto: approfittane per visitare una cantina storica e fare una degustazione! Tra queste ti consiglio:

In alternativa puoi recarti alla Casa Portuguesa do Pastel de Bacalhau ed assaggiare una sostanziosa crocchetta di baccalà dal cuore cremoso a base di formaggio da Serra, accompagnata da un bicchiere di vino Porto.

Casa Portuguesa do Pastel de Bacalhau Vila Nova de Gaia Porto

Prendi il Teleférico de Gaia che in pochi minuti ti porterà nella parte alta della città. Qui osserva il panorama mozzafiato dal Miradouro Serra do Pilar ed ammira il tramonto dal vicino Jardim do Morro. Concludi in bellezza assistendo ad uno spettacolo di Fado: trovi i migliori a questo link!

Sappi che puoi visitare Vila Nova de Gaia in completa autonomia o puoi partecipare ad un free tour.

Cosa vedere a Porto in 2 giorni

Altre cose da vedere a Porto

Qui di seguito trovi altre cose da vedere a Porto:

  • Palácio da Bolsa, un palazzo storico che incanta con la sua magnificenza, un vero e proprio gioiello architettonico;
  • Igreja de São Francisco, una chiesa che cattura l’attenzione con le sue intricatissime decorazioni;
  • Mercado Ferreira Borges, per un’esperienza culinaria unica e sensoriale;
  • Mercado do Bolhao, per un’esperienza culinaria davvero colorata;
  • Cafè Majestic, uno storico locale elegante e raffinato dove deliziare le tue papille gustative con deliziosi pasticcini;
  • un’altra cosa da vedere a Porto in 2 giorno sono le opere di Street Art. Devi sapere infatti che Porto esplode di creatività ed ogni angolo si trasforma in una tela vivente grazie alle opere d’arte urbana che adornano i muri. Lasciati sorprendere dai murales che incontrerai lungo il tuo percorso e che catturano l’immaginazione! Dai un’occhiata a questo free tour della Street Art di Porto. 😉
  • Avenida dos Aliados, via e piazza principale della città.
Cosa vedere a Porto in 2 giorni

Escursioni vicino Porto

Se hai a disposizione più giorni puoi pensare di noleggiare un’auto o partecipare a escursioni organizzate per esplorare i dintorni di Porto. Per il noleggio auto ti consiglio di dare un’occhiata a questo link: si tratta di un comparatore di prezzi tra più di 500 compagnie che ti trova le migliori opzioni a parità di veicolo e date. Tranquillo, guidare in Portogallo è davvero semplice, a tal proposito puoi leggere il mio articolo sul noleggio auto a Lisbona in cui ti fornisco informazioni sulle regole stradali in Portogallo e molto altro.

Tra le escursioni organizzate in giornata con partenza da Porto più belle ci sono:

  • Fatima e Coimbra, per un viaggio spirituale tra antiche strade e luoghi di pellegrinaggio dove personalmente ho avvertito un senso di pace interiore.

Se non vuoi andare troppo lontano un’altra alternativa potrebbe essere quella di raggiungere in treno Foz do Douro, un quartiere che si affaccia sull’oceano, fino ad arrivare a Matosinhos, passeggiando per il Pasejo Alegre.

Cosa vedere a Porto in 2 giorni
Costa Nova
Santuario di Fatima
Fatima

Assicurazione di viaggio

Prima di partire per il tuo viaggio, che sia in Europa o fuori Europa, non dimenticarti di stipulare un’assicurazione sanitaria. Essa ti offre protezione finanziaria in caso di imprevisti durante il viaggio, garantendoti una maggiore tranquillità e sicurezza.

Se quest’articolo su cosa vedere a Porto in 2 giorni ti è stato utile continua a seguirmi per idee di viaggio sempre nuove. Mi trovi anche su Instagram e tutti gli altri social. A questo link invece trovi tutti i miei articoli dedicati al Portogallo, un Paese in cui tornerò sempre!

Ti ricordo inoltre che puoi visitare Porto in autonomia o se preferisci puoi partecipare ad un free tour con una guida local per un’esperienza di viaggio più completa.

Lascia un commento