Le 6 migliori escursioni da fare a Krabi

Krabi è una località situata lungo la costa ovest della Thailandia meridionale. Questo tropicale angolo di mondo è caratterizzato da scogliere calcaree a picco su un mare meraviglioso, fitte foreste di mangrovie e più di un centinaio di paradisiache isole. Le cose da fare qui sono davvero tante: ad esempio puoi prendere parte ad un corso di cucina thailandese. Krabi è anche un eccellente punto di partenza per tantissime escursioni. In quest’articolo ti racconto quali sono per me le 6 migliori escursioni da fare a Krabi per scoprirne i dintorni mozzafiato e rendere il tuo avventuroso viaggio ancora più entusiasmante. Sei pronto a partire?

le 6 migliori escursioni da fare a Krabi 

1. Phi Phi Islands

La prima tra le 6 migliori escursioni da fare a Krabi che mi viene in mente di consigliarti è sicuramente quella alle Phi Phi Islands. Mi sono innamorata di queste isole solo a guardare le foto ed i video su internet, e quando finalmente mi sono ritrovata davanti alla loro bellezza, mi è sembrato di sognare ad occhi aperti!

Si tratta di un piccolo arcipelago facilmente raggiungibile in motoscafo. Un paradiso terrestre con un mare luminescente, una vegetazione tropicale, spiagge di soffice sabbia bianca ed una animata barriera corallina. Non scorderò mai il senso di meraviglia che mi ha avvolta appena arrivata a Phi Lee Lagoon, una laguna sensazionale con un mare luminosissimo. Emozionante è stato anche l’arrivo a Maya Bay: mi è sembrato di rivivere il celebre film “The Beach” che vede come protagonista Leonardo Di Caprio. Di quest’arcipelago fa parte anche Bamboo Island, un’altra piccolissima isola dai colori esotici che merita senza dubbio una visita. Ho dedicato alle Phi Phi Islands un articolo intero, nel quale fornisco tantissimi consigli ed informazioni utili e racconto la nostra esperienza: puoi leggerlo a questo link.

Una cosa molto importante che devi assolutamente sapere è che le Phi Phi Islands negli ultimi anni sono diventate una destinazione sempre più ambita da turisti e viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo, nonché una delle mete più gettonate della Thailandia. Detto ciò, se desideri visitare questo piccolo paradiso naturale, prenota con largo anticipo per trovare una maggiore disponibilità, sia se scegli di partecipare ad un’escursione in giornata sia per quanto riguarda un soggiorno di più notti, soprattutto se viaggi in alta stagione.

le 6 migliori escursioni da fare a Krabi

2. Escursione alle isole di Krabi e alla spiaggia Railay

Tra le spiagge più famose della zona c’è la spiaggia di Railay e tra le isole più popolari ci sono Poda Island, Tup Island, Chicken island e Phranang Island. Tutti luoghi da sogno in cui fare diverse sessioni di snorkeling per poter ammirare da vicino la colorata vita sottomarina. Dopo il tramonto se sarai fortunato potrai anche osservare uno spettacolo naturale davvero magico: il plancton fluorescente al chiaro di luna!

Prenota qui la tua escursione dalle eccellenti recensioni.

le 6 migliori escursioni da fare a Krabi

3. Tour in kayak nella laguna di Khlong Nam Sai

La laguna di Khlong Nam Sai offre una natura incontaminata fatta di una lussureggiante vegetazione tropicale e splendide acque cristalline che ti lasceranno senza parole! Durante la navigazione in kayak in questo idilliaco angolo della Thailandia, ammirerai piantagioni di ananas, alberi di caucciù, bellissime orchidee ed un’incantevole sorgente d’acqua limpida.

4. Escursione al lago Cheow Lan

Dopo circa due ore di tragitto arriverai al Parco Nazionale di Khao Sok, dove scoprirai le meraviglie del lago Cheow Lan, un bacino d’acqua dolce color smeraldo circondato da una foresta lussureggiante che si dice sia una delle più fertili della Thailandia meridionale. Con più di cento isole, imponenti scogliere calcaree ed una vasta biodiversità, questa riserva naturale è un vero paradiso per gli amanti della natura. Prestando attenzione, potrai anche avvistare elefanti, buoi selvatici, cervi, cinghiali e scimmie. Con una piacevole traversata in barca sul lago Cheow Lan ammirerai scorci incantevoli e raggiungerai una grotta nascosta, dove ammirerai antiche e suggestive formazioni calcaree createsi nel corso dei millenni. Dopo pranzo avrai tempo per una nuotata rinfrescante nel lago Cheow Lan e potrai andare in kayak. Prenota la tua escursione a questo link.

5. Tempio della Grotta della Tigre, Emerald Pool e sorgenti termali

Grazie a quest’escursione visiterai ben tre dei luoghi più emblematici di questa regione della Thailandia. Come prima tappa vedrai l’Emerald Pool, così chiamata per il colore verde smeraldo delle sue acque. Una volta contemplato quest’angolo di paradiso potrai immergerti in queste acque meravigliose per rinfrescarci e vivere un’esperienza indimenticabile nella natura thailandese. Ti sposterai poi presso le sorgenti termali di Krabi, una jacuzzi naturale alimentata dai corsi d’acqua sotterranei della zona. Una volta lì potrai rilassarti nelle calde e rilassanti acque del luogo i suoni della natura ti cullano dolcemente. Dopo un pranzo tradizionale thailandese ti dirigerai verso il Tempio della Grotta della Tigre, uno dei templi più spettacolari del sud della Thailandia. Puoi prenotare l’escursione a questo link.

6. Escursione all’isola di James Bond, Koh Yao e isola Hong

Se sei un amante dell’avventura non perdere per nessuna ragione l’occasione di esplorare la baia di Phang Nga! Qui potrai ammirare grotte, particolarissime formazioni rocciose di pietra calcarea ed isole incredibili come Ko Tapu, l’isola di James Bond e Koh Yao. Gusterai un delizioso pranzo a buffet composto da piatti tipici thailandesi presso la spiaggia di Tree Bay e ti dirigerai a Koh Roi, una spiaggia deserta alla quale è possibile accedere solo attraverso una grotta. Sarà poi la volta dell’isola Hong, dove avrai del tempo libero per rilassarti sotto il sole del sud-est asiatico e fare un bagno rigenerante. Per concludere in bellezza passerai dall’isola Pakbiar, unita all’isola Rai da un banco di sabbia e, di ritorno a Krabi, farai una sosta in un luogo colmo di coralli per fare snorkeling. Vedrai, sarà una giornata davvero avventurosa!

Puoi prenotare la tua escursione dalle ottime recensioni a questo link.

James Bond Island

Cosa portare

Ora vediamo cosa portare durante queste belle escursioni! Iniziamo dall’abbigliamento: ti consiglio di indossare abiti comodi e leggeri e di evitare i tessuti sintetici, in quanto le temperature sono elevate e l’aria è umida. Rispetta sempre le usanze del luogo che visiti, ad esempio ricorda di coprire le spalle e le ginocchia se visiti un tempio.

Indispensabile è una protezione solare alta, anche quando il sole si nasconde dietro alle nuvole, perché essendo una zona tropicale picchia forte e ci si può scottare anche se il cielo è coperto. Ricorda inoltre di indossare il cappello per proteggere la testa e gli occhiali da sole per proteggere la vista.

Se poi come me ami scattare delle foto ricordo durante i tuoi viaggi, porta con te la tua attrezzatura fotografica: grazie agli scorci esotici scatterai delle meravigliose foto da cartolina!

Qualunque sia il tuo gruppo sanguigno, porta con te il repellente per le zanzare e spruzzalo anche sui vestiti: alcune zanzare trasmettono malattie davvero pericolose. Io utilizzo anche l’olio di cocco che funziona molto bene.

Inoltre per sicurezza ti consiglio di portare con te anche il Travelgum che ti aiuterà a prevenire nausea e vomito durante gli spostamenti in barca.

Assicurazione di viaggio

Prima di partire per le tue vacanze è fondamentale stipulare un’assicurazione di viaggio. Essa ti offre protezione finanziaria in caso di imprevisti durante il viaggio, garantendoti una maggiore tranquillità e sicurezza. Te ne parlo nel mio articolo a questo link.

Altri consigli utili

Concludo questo mio articolo sulle 6 migliori escursioni da fare a Krabi con altri consigli utili da tenere a mente per il tuo viaggio:

  1. prendi i fermenti lattici, inizia a prenderli già qualche giorno prima della partenza e continua per tutta la durata del viaggio;
  2. bevi molta acqua per evitare la disidratazione, bevi solo bibite sigillate ed evita il ghiaccio nelle bibite;
  3. non toccare mai né i pesci né i coralli, perché sono esseri viventi delicati ed alcuni di loro sono anche velenosi;
  4. dopo aver fatto l’ultima immersione attendi 24 ore prima di prendere il tuo volo, così da evitare la formazione di bolle di azoto nel tuo organismo.

Se quest’articolo sulle 6 migliori escursioni da fare a Krabi ti è stato utile seguimi per altre idee di viaggio!

Lascia un commento