Lisbona: cosa fare nella capitale del Portogallo

Stai pensando ad un viaggio in Portogallo e vuoi sapere cosa vedere a Lisbona?

Inizio col dire che Lisbona è una città che mi ha davvero affascinato.
La sua luce unica, la sua atmosfera rilassata, i suoi contrasti tra antico e moderno.. l’hanno resa senza dubbio la mia città preferita in Europa!


Con le storie che raccontano dei suoi naviganti ed esploratori Lisbona in realtà mi aveva conquistata già prima di partire.

Poi ho visto dal vivo i suoi palazzi ricoperti da azulejos segnati dal tempo che hanno un fascino incredibile; ho camminato per le sue vie e ciò mi ha regalato una sensazione meravigliosa, mi è sembrato quasi di tornare indietro nel tempo.
E così me ne sono innamorata ancora di più.


E poi la sua zona modernissima con i suoi grattaceli..
A Lisbona, come in pochi altri luoghi, coesistono l’antico e il moderno!

Cosa vedere a Lisbona

Lisbona puoi visitarla tranquillamente in autonomia, ma se preferisci puoi partecipare ad un tour gratis con guida esperta.
Di seguito alcune cose da vedere assolutamente a Lisbona:

Alfama

Nel caratteristico quartiere di Alfama, con le sue stradine strette e tortuose e l’architettura vintage, si respira un’atmosfera da vecchio mondo.. davvero emozionante!

Qui si può salire a bordo di uno dei tram iconici, ad esempio il numero 28, in assoluto una delle attrazioni più famose della città! 

Ad Alfama vi sono una serie di monumenti religiosi e storici, tra cui la Cattedrale di Lisbona.

Puoi partecipare a questo tour gratuito del quartiere dell’Alfama con ottime recensioni!

Tramonto dal Castelo de Sao Jorge

Il castello di San Giorgio è il castello di Lisbona e si trova sulla collina più alta del centro storico della città.

Da qui si può godere di meravigliosi tramonti sulla città e sul fiume Tejo.


Padrão dos Descobrimentos

Il Monumento alle Scoperte si affaccia sul fiume Tejo.

Venne progettato similmente ad una prua di una nave con personaggi famosi a bordo.
La torre in pietra si affaccia su una piazza con motivi a mosaico attorno ad una bussola.

Esso fu costruito per celebrare l’era delle scoperte realizzate dai navigatori portoghesi tra il XV e XVI secolo.


Torre de Belém

La Torre di Belém, o Torre di Betlemme, è una piccola e pittoresca torre fortificata, affacciata anch’essa sul fiume Tejo.

Essa serviva da fortezza e da porto.

Qui è dove gli esploratori portoghesi partirono per stabilire quello che poi sarebbe stato il primo commercio europeo nella storia con Cina e India.


Cristo Rei e Ponte 25 de Abril

Il Cristo Rei è un monumento ed un santuario cattolico situato nella città di Almada, dall’altra parte del fiume Tejo, affacciato su Lisbona.

Esso ha come caratteristica principale quella di guardare in volto la statua gemella che si trova a migliaia di chilometri di distanza, a Rio de Janeiro, in Brasile!

Accanto si trova il Ponte 25 aprile, uno dei principali punti di riferimento della città: collega Lisbona con l’altra sponda del fiume.


Monastero dos Jerónimos

Il Monastero dei Gerolamini, riconosciuto dall’UNESCO per il suo importante patrimonio, si trova nel quartiere di Belém.

Ad attirare la vostra attenzione saranno soprattutto la dettagliata architettura gotica ed i suoi chiostri interni.

Inoltre al suo esterno vi è un parco ben curato ed una grande fontana.

Esso fu fatto costruire per celebrare il ritorno del navigatore portoghese Vasco Da Gama.


Puoi valutare questo tour gratis del quartiere di Belém!

Oppure quest’ottima alternativa: Giro in barca + Tour di Belém


E per un’esperienza romantica: Giro in veliero al tramonto!

Ponte Vasco Da Gama

Lunghissimo ponte che attraversa il fiume Tajo.
Con i suoi 17,2 chilometri è stato il ponte più lungo d’Europa fino al 2018!


Fado

Chiado è il quartiere più tradizionale del centro di Lisbona: qui puoi trascorrere la serata ad uno spettacolo di fado!
Il fado è un genere di musica popolare tipicamente portoghese delle città di Lisbona e Coimbra, che nel 2011 è stato riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio intangibile dell’umanità.
Puoi prenotare qui lo spettacolo di fado.

Inoltre puoi partecipare ad un tour gratis nel quartiere Mouraria, per scoprire la storia del fado: è proprio in queste stradine che nacque l’arte del fado!

Lisboa Card: la tessera turistica di Lisbona

La Lisboa Card è una tessera turistica, con la quale:

  • potrai accedere in più di trenta attrazioni della città;
  • usufruirai illimitatamente del trasporto pubblico di Lisbona: metro, autobus, tram e ascensori pubblici;
  • avrai degli sconti in vari ristoranti e negozi.


Per più informazioni sulla Lisboa Card clicca qui!

Prenota qui il tuo transfer a Lisbona al miglior prezzo: un autista verrà a prenderti in aeroporto, in hotel o dove vuoi, per accompagnarti all’indirizzo desiderato!

Cosa vedere vicino a Lisbona


CASCAIS

A mezzora di strada da Lisbona si trova Cascais, una tradizionale ed affascinante località costiera.
Ex villaggio di pescatori, è oggi una destinazione turistica con spiagge di sabbia chiara e fine, affacciate sull’Oceano Atlantico e bene attrezzate!

Vi sono anche un porto turistico, un favoloso lungomare ed alcuni edifici storici.

Puoi visitare Cascais in autonomia oppure partecipando ad un tour gratis.

Prenota qui il tuo transfer a Cascais al miglior prezzo!


SINTRA

Sintra è una località sulle colline ai piedi dei monti Sintra e a lungo fu rifugio di reali.
Il suo terreno boscoso è ricco di ville e palazzi dai colori pastello.

Sono 3 le principali cose da vedere a Sintra!
Il Palazzo Nazionale di Sintra, con i suoi due enormi camini che gli conferiscono una forma insolita.
Il castello moresco, costruito sulla cima di un monte nel X secolo.
E il Palácio da Pena, il palazzo più conosciuto di Sintra, con le sue torri gialle e rosse.

Puoi visitare Sintra da solo oppure partecipando ad un tour guidato gratis.

Scopri altre cose da fare a Sintra cliccando qui!

A 18 km a ovest da Sintra si trova Cabo da Roca, una scogliera di 150 metri, punto più occidentale dell’Europa continentale.
Un luogo incredibile dove ammirare splendide viste sull’oceano e tramonti sensazionali!

Prenota qui il tuo transfer a Sintra al miglior prezzo.

FATIMA

A un’ora e mezza circa di distanza da Lisbona si trova la località di Fatima.

Qui è situato il Santuario di Nostra Signora di Fatima, luogo delle apparizioni di Maria, madre di Gesù Cristo.
Esso è infatti venerato dai cattolici come uno dei luoghi più importanti del culto mariano.

Consiglio l’escursione a Óbidos, Fátima e Nazaré, tre luoghi imprescindibili del Portogallo, con partenza da Lisbona!


Scopri tutte le cose da fare a Fatima cliccando qui!

ÉVORA E LA REGIONE VINICOLA DELL’ALENTEJO

Évora è una città con un bellissimo centro storico: grazie alla numerosa presenza di testimonianze architettoniche negli stili più vari è considerata una città-museo ed è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità UNESCO nel 1986!
I monumenti più importanti sono il Tempio Romano e la Capela dos Ossos.

La regione dell’Alentejo è caratterizzata da immensi vigneti e distese di alberi da sughero e ulivi.
Il luogo ideale per scoprire i prodotti più tradizionali!

Consiglio quest’escursione a Évora e regione vinicola dell’Alentejo con partenza da Lisbona.

Si può valutare anche un’escursione privata da Lisbona con una guida personale: avrete a vostra disposizione una guida di lingua italiana che vi porterà nelle più belle località nelle vicinanze di Lisbona. Potrete modificare l’itinerario del tour a vostro piacimento.

Cosa mangiare a Lisbona

Lisbona è una città dai sapori unici!

Assolutamente da assaggiare è il bacalhau, il piatto nazionale del Portogallo.
Esso viene cucinato in numerosissime varianti e tradizione vuole ci sia una ricetta diversa a base di baccalà per ogni giorno dell’anno!

Da non perdere la variante del Bacalhau á gomes da sá, un filetto di baccalà cotto in casseruola con cipolle, patate e uova sode; oppure una ricetta più leggera, con il baccalà accompagnato da patate e carote; o ancora la ricetta tradizionale del Bachalau á Brás, con filetti di baccalà e patatine fritte tenuti insieme da uova, prezzemolo e cipolla.

Le mie preferite: le Pasteis de bacalhau, bocconcini di baccalà impanato e fritto, dal cuore tenero.. una vera delizia per il palato!

Tra i dolci sono imperdibili le pastel de nata, o pastel de Belém, piccole tortine di sfoglia friabile farcite con un dolce ripieno di crema e spolverizzate con zucchero a velo o con cannella! 

Un’alternativa potrebbe essere un pranzo o cena all’Hard Rock Cafe di Lisbona.

Lascia un commento