Marrakech: cosa fare in questa città così magica!

Marrakech? Un luogo magico, una città che incanta!

Di seguito alcune cose da fare assolutamente a Marrakech.

Perdersi nella magica piazza Jemaa El Fna

Piazza Jemaa El Fna è il cuore pulsante della città!

Il suo fascino accresce all’imbrunire: nuvole di fumo bianco si alzano dalle numerose bancarelle che preparano spiedini di carne speziati; appaiono sempre più bancarelle che vendono datteri, frutta secca, olive di ogni colore e dolcetti tipici; nell’aria si sentono gli odori del cous cous, delle tajine ed il profumo delle spremute d’arancia; brulica di vita, tra i pittoreschi e fumosi baracchini spuntano incantatori di serpenti, decoratrici di henné, erboristi, suonatori e cantastorie..

Questa piazza è un vero e proprio palcoscenico a cielo aperto, che ammalia con il suo fascino magico!

Io e Vincenzo in piazza Jemaa El Fna

Esplorare i souk, la vera anima di Marrakech!

I souk sono vicoli stretti pieni di negozietti a destra e a sinistra con il sole che filtra attraverso le tettoie in frode di palme.
Nell’aria si sente un inebriante profumo di spezie, forse zafferano, forse curry..
Si sentono le voci dei mercanti che cercano di vendere la loro merce: c’è chi vende tappeti, pashmine, babbucce; chi vende servizi da tè, chi lampade traforate.
Camminando in queste strette viuzze bisogna stare attenti ai carretti trainati dai muli ed ai motorini che sfrecciano a pochi centimetri dalle persone.

La zona più affascinante dei souk è quella in cui si trovano le botteghe degli artigiani, dove lavorano i loro prodotti: c’è chi inforna biscotti, chi tornisce il legno.

I souk sono piccole strade polverose, fatte di sorrisi, dolcetti alle mandorle, spezie, stoffe colorate, lanterne.. un luogo in cui si può trovare davvero di tutto!


Visitare il Palazzo El Bahia

Palazzo El Bahia è uno dei palazzi più importanti di Marrakech.

Esso è composto da numerose stanze maestosamente decorate con marmo, piastrelle zellige, legno di faggio e legno di cedro.

Ogni stanza si affaccia su cortili con diverse fontane e su lussureggianti giardini con alberi di arancio, banano, ibisco e gelsomino: piccoli angoli di paradiso che fanno perdere la cognizione del tempo!

Si trova a sud-est della Medina e lo si raggiunge facilmente con una bella passeggiata.


Visitare il Palazzo El Badi

Palazzo El Badi è un altro importante palazzo di Marrakech, o meglio le sue rovine.

Protetta da alte mura, su cui numerose cicogne nidificano, la struttura è dotata di enormi spazi e di un cortile con molti aranceti.
All’interno sono esposte delle foto antiche che testimoniano la bellezza originaria di questo luogo, con le sue 360 stanze e le sue maestose decorazioni in marmo ed oro.
Al piano inferiore le celle in cui il re teneva i suoi prigionieri.

Il palazzo venne distrutto dal sultano Alawita Moulay Ismail, che ne usò i materiali per decorare il proprio palazzo a Meknès.


Ammirare la Moschea della Koutoubia

La Moschea della Koutoubia, o Kutubiyya, è il principale edificio religioso della città.

Bellissimo esempio di architettura islamica almohade, è accompagnata dal suo imponente minareto, uno dei più antichi e magnificenti del mondo islamico!

La struttura è abbracciata da incantevoli giardini di aranci e rose: il profumo è inebriante ed il paesaggio è suggestivo!


Rilassarsi nei giardini della città..

..luoghi dove il trambusto ed il caos della Medina di colpo svaniscono!

Tra i tanti incantevoli giardini di Marrakech, dal nome misterioso, Le Jardin Secret, una vera e propria oasi di pace nel cuore della Medina: composto da due giardinetti, uno arabo ed uno esotico, è un luogo di straordinaria suggestione, ideale per godersi il silenzio.

Un’altra oasi di bellezza sono i Jardin Majorelle, lussureggianti giardini tropicali che circondano una villa blu cobalto: il fresco delle piante, il suono dell’acqua, i colori vivaci, il cinguettio degli uccelli.. un giardino davvero magico!


Godersi un massaggio in un hammam tradizionale

Rilassati vicino alla Medina di Marrakech in un complesso termale arabo, un’oasi di relax dove potrai farti fare un massaggio con prodotti naturali!

Prenota qui: Spa e massaggio in un hammam tradizionale.


Gustare i piatti tipici marocchini

Assaggiare, mangiare, assaporare e gustare il cibo tipico del luogo che si visita è compiere un viaggio nel viaggio.. inoltre la cucina marocchina è così varia, così gustosa!

Cosa mangiare a Marrakech

A questo punto ti starai chiedendo cosa mangiare a Marrakech: di seguito alcune idee semplicemente deliziose!

  • colazione: msemen, ovvero pancakes quadrati croccanti fuori e morbidi dentro da gustare con burro o miele, accompagnati da tè verde alla menta e spremuta d’arancia fresca.

    Come iniziare bene la giornata!
  • pranzo: si inizia con una serie di insalate calde e fredde di pomodori, melanzane, peperoni verdi, aglio e spezie.

    Come portata principale le tajine, ovvero pietanze di carne o di pesce in umido che prendono il nome dal caratteristico piatto in terracotta smaltata in cui vengono cotte.

    Ne esistono molte varianti: la mia preferita è quella con agnello, prugne e mandorle!


Invece il mio compagno gradisce di più la variante con pollo, olive e limone!


Si prosegue con un bel piatto di cous cous, granelli di semola di frumento cotti a vapore, sormontati da carote ed altri vegetali lessati.


Ad accompagnare ogni portata c’è il pane, che la gente del posto usa come utensile, in quanto mangia con le mani.

E per concludere il pasto in bellezza ecco serviti sfiziosi dolcetti a base di pasta di mandorla e miele, ripieni di datteri, ed ovviamente un verde alla menta!

  • cena: al calar della sera è interessante recarsi in piazza Jemaa El Fna per gustare lo street food.
    Consiglio di assaggiare gli spiedini di carne speziati!

    Puoi valutare questo tour gastronomico di Marrakech.

Marrakech è un luogo da toccare, ascoltare, ammirare, annusare e da assaporare!

Marrakech più che una città, è un’emozione!


Scopri dove alloggiare a Marrakech!

Prenota qui il tuo transfer a Marrakech!

Io e Vincenzo abbiamo visitato la città in autonomia, ma se vuoi puoi affidarti ad una visita guidata o ad un tour privato di Marrakech.

Escursioni da Marrakech

Di seguito alcune tra le più belle escursioni per scoprire i dintorni di Marrakech e il Marocco:

Scopri come abbiamo trascorso il Capodanno a Marrakech!

Lascia un commento