Vacanze a Phuket: tutto quello che devi sapere

Phuket è l’isola più grande di tutta la Thailandia: un paradiso tropicale con belle ed ampie spiagge, un mare caldo in cui è un vero piacere immergersi, foreste lussureggianti, templi buddhisti ed una vibrante vita notturna. In quest’articolo ti fornisco tanti consigli utili da tenere a mente per le tue vacanze a Phuket, il luogo perfetto per rilassarsi, divertirsi e creare ricordi indelebili.

Dove alloggiare a Phuket

L’isola di Phuket offre una vastissima gamma di opzioni di alloggi ed è in grado di soddisfare i gusti e il budget di tutti. Guesthouse, bungalow, resort e ville private: non sarà difficile trovare l’alloggio che fa al caso tuo. Qui di seguito ti consiglio le zone migliori dove alloggiare a Phuket, così ti sarà più facile scegliere in base al tipo di atmosfera che preferisci.

  • Kata Beach, situata nel sud dell’isola, è la zona in cui abbiamo soggiornato io e Vincenzo e devo dire che ci siamo trovati molto bene. Noi abbiamo soggiornata presso lo Sugar Marina Resort Fashion: ci bastava attraversare la strada per essere già in spiaggia! Inoltre è una zona piena di ristoranti e la sera si anima con bancarelle di street food e di souvenir. Consigliatissima. Trovi altri hotel a Kata Beach a questo link, in alternativa puoi prendere in considerazione la vicina Karon Beach.
  • Nai Harn Beach e Mai Khao Beach per una fuga tranquilla, lontano dalla folla.
  • Patong Beach, la zona più turistica, vivace ed incasinata, ideale se quello che cerchi è movida e divertimento sfrenato. Trovi i migliori hotel a Patong Beach a questo link.
  • Phuket Town se preferisci un’esperienza culturale.

Prenota qui il tuo transfer a Phuket oppure noleggia un’auto a questo link.

Cosa fare a Phuket

Phuket è colma di bellezze ed attrattive: continuando a leggere troverai le 10 migliori cose da fare a Phuket, con tanto di consigli finali per farti vivere al meglio le tue vacanze su quest’incredibile isola tropicale.

1. Goditi le spiagge

Le spiagge a Phuket sono tante e meravigliose, tutte di sabbia chiara e soffice ed incorniciate da splendide palme da cocco. Alcune spiagge sono l’ideale per alloggiarvi, tra cui Kata beach, Karon beach, Kamala beach e Patong beach. Altre invece sono ideali per trascorrervi la giornata in tutta tranquillità: tra queste ci sono ad esempio le esotiche spiagge di Nai Harn, Surin beach e Freedom beach. Ti consiglio di visitarne almeno due o tre, così da poter poi scegliere la tua preferita, dove rilassarti e goderti il sole dei tropici.

Kata Beach vacanze a Phuket

2. Raggiungi il Big Buddha

Il Big Buddha di Phuket è un’enorme statua alta 45 metri di colore bianco. Essa si trova sulla cima della collina più alta di Phuket ed è visibile da quasi tutta la parte meridionale dell’isola. Per raggiungerla dovrai affrontare una breve strada in salita ed una grande scalinata, ma la fatica sarà ricompensata dal panorama mozzafiato che potrai ammirare da lassù. Una volta arrivato in cima ammira il volto del Buddha che esprime serenità e lasciati avvolgere dall’atmosfera mistica di questo luogo sacro. Prepara la macchina fotografica: scatterai delle bellissime foto!

Big Buddha Phuket

3. Visita il Wat Chalong

Il Wat Chalong è il tempio buddista più importante presente sull’isola di Phuket. Per accedervi dovrai indossare un abbigliamento adeguato che ti copra spalle e ginocchia e dovrai toglierti le scarpe: si può entrare solo a piedi nudi. Al suo interno vi sono numerose statue dorate del Buddha e le pareti sono decorate con affreschi raffiguranti scene della sua vita. L’edificio è su tre piani e dalla terrazza si osserva l’intero complesso del tempio. A me e Vincenzo è piaciuto molto, così come anche i giardini ben curati che lo circondano.

Wat Chalong Phuket

4. Esplora Phuket Town

Phuket Town è il capoluogo dell’isola e con i suoi coloratissimi edifici dall’architettura coloniale portoghese mi ha proprio conquistata. Passeggiando per le sue viuzze potrai ammirare le piccole botteghe degli artigiani, i negozi di souvenir ed i vari ristorantini di cibo tipico thailandese da cui provengono forti odori speziati.

Prova a dare un’occhiata a questa visita guidata di Phuket.

5. Fai un giro in tuk tuk

Il tuk tuk è il mezzo di trasporto simbolo del sud-est asiatico ed è molto economico. La sera vedrai una miriade di tuk tuk luminosi che tengono la musica ad altissimo volume e che sfrecciano velocissimi. Contratta il prezzo con l’autista, sali a bordo e vivi quest’esperienza adrenalinica! Non puoi dire d’essere stato in Thailandia se non hai fatto almeno un giro in tuk tuk. 😉

6. Trascorri una serata a Patong Beach

Patong Beach è il centro della vita notturna di Phuket. Il suo cuore pulsante è Bangla Road, una strada stracolma di gente, ristoranti, bar, party e bancarelle. Se quello che cerchi è movida e divertimento sfrenato, questo è il posto giusto per te! Vi è anche un centro commerciale enorme, il Jungceylon, un rifugio perfetto durante una giornata di pioggia: qui potrai trovare davvero di tutto.

Patong beach

7. Fatti fare un massaggio

Sull’isola di Phuket vi è un’ottima offerta di centri benessere in cui godere di massaggi di ogni tipo a buon prezzo. Un massaggio thai è proprio quello che ti ci vuole, soprattutto dopo una giornata trascorsa in spiaggia o dopo un’avventurosa escursione!

8. Visita un villaggio rurale

Per conoscere più da vicino la vera essenza dell’isola è necessario allontanarsi dalle rotte turistiche. Ad esempio molto tipico è il villaggio di Kathu, che si trova in una zona rurale e poco battuta dai turisti. Qui troverai una piccola cascata in mezzo alla fitta vegetazione tropicale dove potrai godere dei suoni della natura ed un centro benessere dove potrai abbandonarti ad un massaggio immerso nel verde della giungla.

Kathu Phuket


Se cerchi un turismo differente invece ti consiglio questo tour di avventura.

9. Fai un’escursione a Phi Phi Islands e alla Baia di Phang Nga

Da Phuket ogni giorno partono tantissime barche con cui è possibile fare delle escursioni e raggiungere la moltitudine di isolette tropicali situate nelle vicinanze. Tra le più spettacolari ci sono senza dubbio le isole Phi Phi, con il loro mare da sogno e gli scorci esotici.

Un’altra bella escursione in giornata con partenza da Phuket che ti consiglio di fare è quella alla Baia di Phang Nga, dove potrai ammirare paesaggi naturali che sono sicura ti lasceranno senza fiato.

Un’altra alternativa potrebbe essere l’escursione a Coral Island e Racha Yai in catamarano di lusso.

Trovi tante altre idee su cosa fare a Phuket a questo link.

isole Phi Phi

10. Mangia il cibo tipico

Mangiare il cibo tipico del luogo che stai visitando è un vero e proprio viaggio nel viaggio: conoscerai gusti e sapori nuovi tipici di culture e tradizioni diverse da quelle a cui sei abituato. In questo caso quindi ti consiglio di mangiare del cibo tipico thailandese, un mix di dolce, salato e soprattutto piccante.

Il primo piatto da assaggiare assolutamente in Thailandia è il Pad Thai, il piatto nazionale, a base di pasta di riso fritta al salto in padella con uovo, salsa di pesce, peperoncino, verdure, arachidi, germogli di soia, gamberi e pollo o tofu. Vi è poi ad esempio il Khao Kaphrao Kai, ovvero riso condito con pollo saltato in padella, basilico e peperoncino. E ancora i Satay, cioè gli spiedini, oltre a frutta tropicale e dolci. Tra i dessert ti consiglio il Thai Banana Roti, il tipico pancake thailandese con la banana ed il Mango Sticky Rice, composto da riso glutinoso, crema di cocco e mango fresco tagliato a fette.

cibo thailandese

Cosa mettere in valigia

Oltre ai documenti, al costume e alle infradito, ci sono delle cose importanti da portare con te durante la tua vacanza a Phuket.

Iniziamo dall’abbigliamento: porta con te abiti comodi e leggeri, evita i tessuti sintetici. Ricorda di rispettare sempre le usanze del luogo che visiti, in questo caso ricorda di coprire le spalle e le ginocchia se visiti un tempio.

La protezione solare alta è indispensabile, anche se il sole si nasconde dietro qualche nuvola, perché essendo una zona tropicale picchia forte e ci si può scottare anche se il cielo è coperto. Ricorda anche di indossare il cappello per proteggere la testa e gli occhiali da sole per proteggere la vista.

Se come me ami scattare delle foto ricordo durante le tue vacanze ed i tuoi viaggi, porta con te tutta l’attrezzatura fotografica che possiedi. Grazie agli scorci esotici scatterai delle bellissime foto da cartolina! E non dimenticare di portare degli adattatori universali per la corrente.

Qualunque sia il tuo gruppo sanguigno, porta sempre con te il repellente per le zanzare e spruzzalo anche su vestiti e zanzariere: alcune zanzare trasmettono malattie davvero pericolose. Io in realtà utilizzo anche l’olio di cocco che funziona molto bene. Devi sapere inoltre che i farmaci non sono sempre facili da reperire e quindi mi sento di consigliarti di portarli con te per sicurezza. Oltre alle medicine che prendi di solito, ti consiglio di portare anche le seguenti:

  • Antibiotico ad ampio spettro
  • Aspirina
  • Antinfiammatorio
  • Antidiarroico
  • Cerotti
  • Disinfettante
  • Fermenti lattici
  • Tachipirina
  • Travelgum, per prevenire nausea e vomito durante gli spostamenti.

Assicurazione di viaggio

Prima di partire per le tue vacanze a Phuket è fondamentale stipulare un’assicurazione di viaggio. Essa ti offre protezione finanziaria in caso di imprevisti durante il viaggio, garantendoti una maggiore tranquillità e sicurezza.

Ultimissimi consigli

Altri consigli utili da tenere a mente:

  1. prendi i fermenti lattici: inizia a prenderli già qualche giorno prima della partenza e continua per tutta la durata del viaggio.
  2. Bevi molta acqua per evitare la disidratazione, bevi solo bibite sigillate ed evita il ghiaccio nelle bibite.
  3. Non toccare mai né i pesci né i coralli, perché sono esseri viventi delicati ed alcuni di loro sono anche velenosi.
  4. Dopo aver fatto l’ultima immersione attendi 24 ore prima di prendere il tuo volo, così da evitare la formazione di bolle di azoto nel tuo organismo.

Scopri la nostra prima volta in Asia!

Sapevi che Phuket viene spesso scelta come estensione mare dopo un viaggio in Cambogia tra giungla e templi antichi? Seguimi anche sui social per altre curiosità di viaggio.

Scopri quali sono per me i 10 luoghi imperdibili da vedere in Thailandia a questo link.

Lascia un commento